Cambiamenti climatici

Normativa Vigente

print

Decisione Consiglio Ue 2016/374/Ue

Cambiamenti climatici - Gestione delle foreste - Anno di riferimento delle emissioni per la Repubblica di Croazia - Modifiche alla decisione 529/2013/Ue

Ultima versione disponibile al 13/06/2024

Consiglio dell'Unione europea

Decisione 14 marzo 2016, n. 2016/374/Ue

(Guue 16 marzo 2016 n. L 70)

Decisione che modifica la decisione n. 529/2013/Ue del Parlamento europeo e del Consiglio al fine di includere i livelli di riferimento per la gestione delle foreste, i valori minimi per la definizione di foresta e l'anno di riferimento delle emissioni per la Repubblica di Croazia

Il Consiglio dell'Unione europea,

visto il trattato sul funzionamento dell'Unione europea,

visto l'atto di adesione della Repubblica di Croazia, in particolare l'articolo 50,

vista la proposta della Commissione europea,

considerando quanto segue:

(1) A norma dell'articolo 50 dell'atto di adesione della Croazia, quando gli atti delle istituzioni adottati anteriormente all'adesione richiedono adattamenti in conseguenza dell'adesione e gli adattamenti necessari non sono stati contemplati nell'atto stesso o nei suoi allegati, il Consiglio, deliberando a maggioranza qualificata su proposta della Commissione, adotta gli atti necessari a tal fine se l'atto iniziale non è stato adottato dalla Commissione.

(2) La decisione n. 529/2013/Ue del Parlamento europeo e del Consiglio fissa, negli allegati II, V e VI rispettivamente, i livelli di riferimento degli Stati membri per la gestione delle foreste, i valori minimi per la definizione di foresta e l'anno o il periodo di riferimento delle emissioni.

(3) In seguito all'adesione della Repubblica di Croazia all'Unione europea il 1° luglio 2013, negli allegati II, V e VI della decisione n. 529/2013/Ue dovrebbero figurare anche, rispettivamente, il livello di riferimento specifico, i valori per la definizione di foresta e l'anno di riferimento per la Croazia.

(4) È opportuno pertanto modificare di conseguenza la decisione n. 529/2013/Ue,

Ha adottato la presente decisione:

Articolo 1

La decisione n. 529/2013/Ue è così modificata:

1) nell'allegato II, dopo la voce relativa alla Bulgaria è inserita la voce seguente:

 

"Croazia – 6 289 ";

 

2) nell'allegato V, dopo la voce relativa alla Bulgaria è inserita la voce seguente per la superficie (ha), la copertura arborea (%) e l'altezza arborea (m), rispettivamente:

 

"Croazia

0,1 10 2";

 

3) nell'allegato VI, dopo la voce relativa alla Bulgaria è inserita la voce seguente:

 

"Croazia 1990".

Articolo 2

Gli Stati membri sono destinatari della presente decisione.

Fatto a Bruxelles, il 14 marzo 2016

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • via privata Giovanni Bensi 12/5,
    20152 Milano

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598