News - Aggiornamento normativo

Acque

Milano, 23 giugno 2014

Acque sotterranee, Ue vuole maggiore informazione

Acque

(Alessandro Geremei)

Acque sotterranee, Ue vuole maggiore informazione

La direttiva 2014/80/Ue integra l'elenco delle informazioni da fornire a fini di protezione delle acque sotterranee dall'inquinamento e dal deterioramento. Gli Stati membri hanno tempo fino all'11 luglio 2016 per recepire le novità.

 

La novità introdotta dal primo provvedimento di “revisione” della direttiva 2006/118/Ce sulla protezione delle acque sotterranee (recepita in Italia con il Dlgs 30/2009), prende spunto dalla riscontrata insufficienza delle informazioni fornite dagli Stati membri in sede di prima applicazione della disciplina.

 

Oltre ad ampliare il raggio delle informazioni obbligatorie, la direttiva 2014/80/Ue integra l'allegato II della direttiva 2006/118/Ce anche al fine di introdurre nuovi “principi comuni” per la determinazione dei livelli di fondo, e includere i nitriti nell'elenco degli inquinanti per i quali va presa in considerazione la fissazione di valori soglia.

 

Nessuna novità invece per quel che riguarda le norme di di qualità per le acque sotterranee indicate dall'allegato I della direttiva 2006/118/Ce (le informazioni in possesso della Commissione non sono sufficienti per determinarne di nuove).

 

documenti di riferimento
Dlgs 16 marzo 2009, n. 30

Protezione delle acque sotterranee dall'inquinamento

Direttiva Commissione Ue 2014/80/Ue

Inquinamento e deterioramento - Monitoraggio e protezione delle acque sotterranee - Modifica all'allegato II della direttiva 2006/118/Ce

Direttiva Parlamento europeo e Consiglio Ue 2006/118/Ce

Protezione delle acque sotterranee dall'inquinamento e dal deterioramento

© Copyright riservato - riproduzione vietata - ReteAmbiente Srl, Milano - La pirateria editoriale è reato ai sensi della legge 633/1941

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • Sede legale:
    via Privata Giovanni Bensi 12/5, 20152 Milano
    Sede operativa:
    via Natale Battaglia 10, 20127 Milano
    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598