Rifiuti

Normativa Vigente

print

Decreto direttoriale MinPolitiche agricole 29 dicembre 2017

Finanziamenti 2017 del Programma annuale contro gli sprechi - Attuazione della legge 19 agosto 2016, n. 166

Ultima versione disponibile al 17/06/2024

Ministero delle politiche agricole alimentari, forestali e del turismo

Decreto 29 dicembre 2017

(Gu 26 gennaio 2018 n. 21)

Programma annuale contro gli sprechi per l'anno 2017, finanziato dal fondo nazionale contro gli sprechi, in attuazione della legge 19 agosto 2016, n. 166

Il Direttore generale delle politiche internazionali e dell'Unione europea

Visto il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 27 febbraio 2013, n. 105, recante il regolamento sull'organizzazione del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali (MiPaaf), come integrato dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 17 luglio 2017, n. 143;

Visto il decreto del Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali di concerto con il Ministro per la cooperazione internazionale e l'integrazione del 17 dicembre 2012, che definisce le modalità per la gestione del "Fondo per la distribuzione di derrate alimentari alle persone indigenti", di cui all'articolo 58 del decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n. 134, individua indirizzi e strumenti per favorire e incrementare il recupero di derrate alimentari e la successiva distribuzione agli indigenti e istituisce il "Tavolo permanente di coordinamento" per la gestione del fondo e del programma di distribuzione degli alimenti agli indigenti;

Vista la legge 19 agosto 2016, n. 166 "Disposizioni concernenti la donazione e la distribuzione di prodotti alimentari e farmaceutici a fini di solidarietà sociale e per la limitazione degli sprechi" e, in particolare, l'articolo 8 comma 1, che amplia le competenze del Tavolo permanente di coordinamento, di cui all'articolo 7 del decreto del Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali di concerto con il Ministro per la cooperazione internazionale e l'integrazione del 17 dicembre 2012, relativamente allo svolgimento di attività di monitoraggio degli sprechi alimentari e di promozione di progetti innovativi e studi finalizzati alla limitazione degli sprechi alimentari e indica la composizione del Tavolo;

Visto l'articolo 11, comma 2, della legge 19 agosto 2016, n. 166 che istituisce un fondo, nello stato di previsione del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, destinato al finanziamento di progetti innovativi finalizzati alla limitazione degli sprechi e all'impiego delle eccedenze con particolare riferimento ai beni alimentari e alla loro destinazione agli indigenti, nonché alla promozione della produzione di imballaggi riutilizzabili o facilmente riciclabili e al finanziamento di progetti di servizio civile nazionale (di seguito "Fondo");

Visto il decreto del Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali del 3 gennaio 2017, n. 45, che detta disposizioni generali concernenti la modalità di utilizzo del Fondo, in attuazione della legge 19 agosto 2016, n. 166, ed in particolare l'articolo 1, comma 1, lettera e), che rinomina il Tavolo permanente di coordinamento in "Tavolo per la lotta agli sprechi e per l'assistenza alimentare", l'articolo 3, relativo alle attività finanziabili dal Fondo, e l'articolo 4, comma 1, relativo alle modalità di definizione dei programmi annuali contro gli sprechi;

Considerato che l'articolo 11 della legge 19 agosto 2016, n. 166, per l'anno 2017 prevede una dotazione di un milione di euro per il Fondo, ai fini del finanziamento di progetti innovativi, anche relativi alla ricerca e allo sviluppo tecnologico nel campo della "shelf life" dei prodotti alimentari e del confezionamento dei medesimi, finalizzati alla limitazione degli sprechi e all'impiego delle eccedenze, nonché alla promozione della produzione d'imballaggi riutilizzabili o facilmente riciclabili, e al finanziamento di progetti di servizio civile nazionale;

Visto il decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50 convertito, con modificazioni, dalla legge 21 giugno 2017, n. 96, recante «Disposizioni urgenti in materia finanziaria, iniziative a favore degli Enti territoriali, ulteriori per le zone colpite da eventi sismici e misure per lo sviluppo» e in particolare l'articolo 13, comma 1, che prevede, per l'anno 2017, la riduzione delle missioni e dei programmi di spesa degli stati di previsione dei Ministeri, tra cui anche la dotazione del Fondo;

Considerata la necessità di definire, per l'anno 2017, il programma annuale contro gli sprechi, come previsto dall'articolo 4, del decreto del Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali del 3 gennaio 2017, n. 45;

Considerata la convenzione stipulata tra il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali e il Crea, di cui al decreto direttoriale n. 3372 del 19 giugno 2017, registrato all'UCB-MiPaaf al n. 837 in data 26 giugno 2017, con la quale sono state avviate le attività di cui all'articolo 2, comma 2, lettera c), del decreto direttoriale n. 1459 del 6 marzo 2017, che ha definito il programma annuale contro gli sprechi per l'annualità 2016;

Informato, nella riunione del 15 settembre 2017, il Tavolo per la lotta agli sprechi e per l'assistenza alimentare;

Decreta:

Articolo 1

Oggetto

1. Il presente decreto stabilisce, per l'annualità 2017, il programma annuale contro gli sprechi, sulla base di quanto previsto all'articolo 4 del decreto del Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali 3 gennaio 2017, n. 45.

Articolo 2

Programma annuale contro gli sprechi

1. Per l'anno 2017, lo stanziamento complessivo per le attività previste dall'articolo 3 del decreto del Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali 3 gennaio 2017, n. 45, è di euro 1.000.000.

2. Ai fini del comma 1, sono finanziati i progetti riguardanti le seguenti attività con le rispettive dotazioni finanziarie:

a) euro 700.000, per l'erogazione di contributi finanziari, a sostegno di progetti di cui all'articolo 3, comma 1, lettera a) del decreto del Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali del 3 gennaio 2017, n. 45, connessi alle finalità di limitazione degli sprechi alimentari e all'impiego delle eccedenze alimentari, come stabilito dall'articolo 3, comma 2, lettera a) del medesimo decreto del 3 gennaio 2017, n. 45;

b) euro 171.626, per il finanziamento di campagne di comunicazione e promozione volte a sensibilizzare la filiera alimentare o i consumatori sul tema degli sprechi alimentari, come stabilito dall'articolo 3, comma 2, lettera b), del decreto del Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali 3 gennaio 2017, n. 45;

c) euro 100.000, per le seguenti attività, di cui all'articolo 3, comma 2, lettere c), d), e), del decreto del Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali 3 gennaio 2017 n. 45:

1. finanziamento di giornate di approfondimento e studio, con operatori del settore alimentare, giovani innovatori, incubatori, centri di innovazione e ricerca e con altri soggetti interessati, sulle tematiche relative alla ricerca e allo sviluppo tecnologico nel campo della "shelf life" dei prodotti alimentari e del confezionamento dei medesimi, finalizzati alla limitazione degli sprechi e all'impiego delle eccedenze alimentari, con particolare riferimento ai beni alimentari e alla loro destinazione agli indigenti, nonché alla promozione della produzione di imballaggi riutilizzabili o facilmente riciclabili;

2. implementazione e gestione di un "osservatorio sugli sprechi", con la finalità di raccogliere e tenere aggiornati i dati statistici quantitativi ed economici sugli sprechi e sulle eccedenze alimentari;

3. realizzazione di sondaggi, ricerche e monitoraggi quali-quantitativi sugli sprechi alimentari, con indagini che coinvolgano consumatori e imprese.

3. L'attuazione delle l'attività di cui al comma 2, lettera a), è assicurata dalla direzione generale delle politiche internazionali e dell'Unione europea, mediante delle procedure ad evidenza pubblica.

4. L'attuazione delle attività di cui al comma 2, lettera b), è assicurata dalla direzione generale per la promozione della qualità agroalimentare e dell'ippica, nell'ambito delle proprie competenze.

5. Per l'attuazione delle attività di cui al comma 2, lettera c), si procede mediante apposito atto di integrazione o rinnovo della convenzione, stipulata tra il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali e il Crea, di cui al decreto direttoriale n. 3372 del 19 giugno 2017. Il Crea presenta semestralmente al Tavolo per la lotta agli sprechi e per l'assistenza alimentare una relazione sui dati dell'osservatorio sugli sprechi.

 

Il presente decreto è trasmesso agli organi di controllo per la registrazione ed entra in vigore il giorno successivo alla sua pubblicazione nella Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana e sul sito istituzionale del Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.

Roma, 29 dicembre 2017

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • via privata Giovanni Bensi 12/5,
    20152 Milano

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598