Adempimenti Rifiuti

Introduzione

(di Vincenzo Dragani, Alessandro Geremei, altri Autori)

 

Segnalazione ultime novità normative

 

Il quadro normativo di riferimento è in costante mutamento sulla spinta delle continue nuove regole dettate dal Legislatore per affrontare l'emergenza "COVID-19". Per conoscere le transitorie norme  emergenziali di immediato interesse dal punto di vista degli adempimenti RIFIUTI si consulti l'approfondimento: Emergenza Coronavirus, le disposizioni per ambiente e sicurezza sul lavoro.

 

— In vigore dal 30 aprile 2020 i nuovi limiti quantitativi e temporali per il deposito temporaneo dei rifiuti stabiliti dalla Legge 27/2020 di conversione del Dl 18/2020 (cd. "Cura Italia")

— In vigore dal 17 marzo 2020 il decreto-legge 18/2020 "Cura Italia" che stabilisce la proroga delle scadenze 2020 per la presentazione del Mud, il versamento del diritto di iscrizione all'Albo gestori ambientali e le comunicazioni Raee e Pile.

— Con deliberazione 30 gennaio 2020, n. 1, il Comitato nazionale dell'Albo gestori ambientali ha stabilito le procedure da seguire nel caso di cessazione dell'incarico di responsabile tecnico dell'impresa.

 

 

La gestione dei rifiuti è a livello nazionale disciplinata in termini generali dalla Parte quarta del Dlgs 3 aprile 2006, n. 152 (cd. "Codice ambientale"), emanato in recepimento delle direttive comunitarie in materia di rifiuti, rifiuti pericolosi, imballaggi e rifiuti di imballaggio ed in vigore dal 29 aprile 2006. Dalla stessa data il provvedimento ha abrogato e sostituito, tra gli altri, il Dlgs 5 febbraio 1997, n. 22 (cd. "Decreto Ronchi"), mantenendone tuttavia in vigore fino a nuova disciplina di dettaglio tutta la relativa normativa attuativa.

 

Alle disposizioni in materia recate dalla Parte IV del Dlgs 152/2006 si aggiungono quelle specifiche recate da numerosi provvedimenti settoriali

 

Ne deriva una complessa disciplina che prevede molteplici obblighi a carico dei soggetti a vario titolo coinvolti nella produzione e/o gestione dei rifiuti.

 

Annunci Google
  • ReteAmbiente s.r.l.
  • Sede legale:
    via Privata Giovanni Bensi 12/5, 20152 Milano
    Sede operativa:
    via Natale Battaglia 10, 20127 Milano
    R.E.A. MI - 2569357
    Registro Imprese di Milano - Codice Fiscale e Partita IVA 10966180969

    Tel. 02 45487277
    Fax 0245487333

Reteambiente.it - Testata registrata presso il Tribunale di Milano (20 settembre 2002 n. 494) - ISSN 2465-2598